Il mondo delle creazioni handmade ft. Elena Altamura

Benvenuti! Di recente ho avuto modo di imbattermi nel colorato mondo di EA Idea (aka Elena Altamura), un’artista specializzata in creazioni handmade di vario tipo.

Sono stato molto colpito non solo dalla passione dell’artista, ma anche dalla sua bravura e dal suo talento nel realizzare creazioni su misura.

Per cui, Elena, ti ringrazio per aver accettato di partecipare a questa piccola conversazione. Raccontaci com’è nato e si è formato il progetto di EA Idea: il tuo interesse per le creazioni handmade, come hai lanciato la piattaforma e guadagnato pubblico, arrivando quindi alla pagina attuale.

Continua a leggere “Il mondo delle creazioni handmade ft. Elena Altamura”

Vivere la passione per il cosplay ft. Giulia Alice Frulio

(Foto: @picciography_, Massimiliano Pellegrini)

Benvenuti! La cosplayer italiana Yayachu aka Giulia Alice Frulio, da molto tempo seguita e apprezzata da un nutrito gruppo di fans, ha gentilmente accettato di dedicarci una piccola intervista sulla sua passione. Senza perderci in ulteriori indugi, anzitutto un sentitissimo grazie, Giulia, per il tempo che ci dedicherai! Presentati pure per chi non ti conoscesse. Da quanto tempo sei una cosplayer? Come è nata la tua passione? E come si è evoluta nel corso degli anni?

Ciao! Sono Giulia e faccio cosplay da ormai dieci anni. Ho iniziato perché delle amiche al liceo, appassionate di manga e anime come me, mi hanno convinta ad andare al Romics nel 2010. Lì ho indossato il mio primo cosplay, fatto tutto a mano grazie all’aiuto di mia madre; il personaggio era Miku Hatsune dei Vocaloid, ricordo ancora che mi sono divertita da morire. Successivamente, ho fatto qualche cosplay altrettanto semplice come Stocking, di cui allego la foto. Nel tempo ho migliorato molti aspetti dei miei costumi, dal trucco alla scelta dei materiali, ma anche il posare per le foto e le espressioni facciali, o almeno ci provo!

Continua a leggere “Vivere la passione per il cosplay ft. Giulia Alice Frulio”

Arti marziali a 360° ft. Jahvè Troiani

Benvenuti! In questo nuovo articolo, l’appassionato di arti marziali e tirocinante aiuto istruttore  di difesa personale Jahvè Troiani ha accettato di partecipare a una piccola intervista.

Jahvè cura infatti, insieme ad altre persone, una pagina che tratta di arti marziali nella loro interezza, quindi tecniche, storia, personaggi e altre ancora.

Presentati pure Jahvè, e raccontaci com’è nata la tua passione per le arti marziali, come hai fondato la pagina e, più in dettaglio, di cosa tratta.

Continua a leggere “Arti marziali a 360° ft. Jahvè Troiani”

La nascita di un EP ft. ONIRIKO2

Il panorama musicale italiano è vastissimo. Oltre ai grandi nomi che tutti conosco, ci sono anche un’infinità di gruppi e solisti poco noti, spesso alla ricerca dell’occasione giusta per fare il salto di qualità. Alcuni di loro hanno un grande talento e ascoltandoli non si può fare a meno di chiedersi “perché non ne sta parlando nessuno?”. Devo ammettere che quando ho sentito per la prima volta gli ONIRIKO2 mi sono fatto proprio questa domanda. Ascoltando il loro EP, “Faded Words”, sono rimasto folgorato dalle sonorità che sono riusciti a evocare, così lontane da quelle ricercate dalla maggior parte dei musicisti italiani. L’unione della voce di Sandy e delle note suonate da Tommy crea a un’atmosfera dolce e onirica, perfetta per rilassarsi alla fine di una lunga giornata.

Continua a leggere “La nascita di un EP ft. ONIRIKO2”

Marketing, neuroscienza e psicologia: il neuromarketing ft. dr. ssa Danila Aurora Rizzo

Il mondo è bello perché è vario: conoscendo Danila, dottoressa in Economia e Management Internazionale, ho scoperto la sua passione per il neuromarketing, una branca della neuroeconomia di cui non avevo mai sentito parlare prima.

Incuriosito, non ho potuto fare a meno di chiederne di più (e sgraffignare la solita intervista). Dunque, grazie per aver accettato di partecipare a questo botta e risposta, Danila! Ti va di raccontarci subito in che modo è nato il tuo interesse per il neuromarketing, come si è collegato ai tuoi studi e come hai approfondito l’argomento?

Ti ringrazio per l’intervista e saluto chi la sta leggendo. È un piacere essere qui!

Continua a leggere “Marketing, neuroscienza e psicologia: il neuromarketing ft. dr. ssa Danila Aurora Rizzo”

L’Übermensch nella società moderna

L’Übermensch, tradotto in italiano l’Oltreuomo, è un concetto introdotto dal filosofo Friedrich Nietzsche, che descrive un uomo contraddistinto dal cosiddetto concetto del “nichilismo attivo”.

Nietzsche divide infatti il nichilismo in “passivo” (la rassegnazione di fronte a una realtà priva di scopi) e “attivo” (il vivere la vita secondo una dottrina del “lo voglio”).
Lo stesso concetto venne poi riadattato da Hitler e dal regime nazista per descrivere la razza ariana, dominante e superiore per biologia di fronte a razze inferiori, letteralmente Untermenschen (“esseri umani inferiori”).

Continua a leggere “L’Übermensch nella società moderna”

Vivere l’equitazione ft. Cristina Cenciarelli

Benvenuti! Un’appassionata di equitazione, Cristina Cenciarelli, ha accettato di partecipare a una conversazione su questo antico ed elegante sport: cosa si prova a praticarlo, come lo si vive e il rapporto con il proprio cavallo.

Per cui, ti ringrazio anzitutto per la partecipazione, Cristina! Raccontaci com’è nata la tua passione per questo sport, e come si è evoluta.

Grazie a te per questa opportunità! Ho amato i cavalli fin da piccola, non c’è stato un vero fattore scatenante: mio nonno materno, che non ho mai conosciuto, lavorava nei carabinieri a cavallo e mia madre ha cavalcato per diverso tempo, quindi si può dire che in qualche modo lo avessi “nel sangue”. La prima volta che sono salita su un cavallo è stata proprio nel maneggio dove mia madre lavorava e prendeva lezioni, a Pisa. Avevo tre anni e mi fecero salire su un cavallo da volteggio altissimo (sarebbe altissimo per me anche adesso, quindi lo era sul serio): ne rimasi estasiata e da quel momento ogni occasione divenne buona per salire a cavallo.

Continua a leggere “Vivere l’equitazione ft. Cristina Cenciarelli”

La figura del Social Media Manager ft. SMM Gabriele Ciuffreda

Benvenuti! In questo nuovo articolo d’intervista, scopriremo di cosa si occupa, nello specifico, questa professione, su cui ritengo aleggi molta confusione. A volte si pensa che sia uno smanettone su Facebook e Instagram, altre volte un grafico, altre volte ancora un videomaker.

Per l’occasione, Gabriele Ciuffreda, SMM presso Creative Words (che, per l’occasione, ringrazio nuovamente per il corso gratuito in traduzione) ha gentilmente accettato di rispondere a qualche domanda. Quindi, benvenuto, Gabriele! Siamo onorati di poterti ospitare nel blog.

Ora, spiegaci un po’. Di cosa ti occupi, esattamente, come SMM?

Continua a leggere “La figura del Social Media Manager ft. SMM Gabriele Ciuffreda”

Business online: un nuovo stile di vita e guadagni senza sforzi

Da un anno a questa parte esiste un modalità di marketing online che ti permette di guadagnare denaro senza fare tanti sforzi. Si parla di network marketing. C’è chi lo associa automaticamente a qualcosa di negativo, infatti ha il classico binomio network marketing = truffa e chi lo vede come un’opportunità lavorativa. Ma di cosa si tratta esattamente?


In generale il network marketing o anche noto come marketing multi- level è una strategia di vendita piramidiale che un’azienda utilizza come business e trasmette un passa parola per fa sì che i venditori di cui ne fanno parte sono compensati non solo per le vendite dei servizi e dei prodotti al cliente, ma hanno anche il compito di reclutare persone nel team. Quindi, in breve, più persone riescono a fare entrare nel loro team e più il livello di retribuzione si alza. Successivamente i nuovi del team hanno il compito di reclutarne altre e così via fino a diventare una catena di Sant’Antonio.

Continua a leggere “Business online: un nuovo stile di vita e guadagni senza sforzi”

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL)

Sappiamo tutti che la comunicazione tra persone non avviene solo a livello verbale. La comunicazione verbale è, infatti, solo una percentuale di quello che avviene all’interno della comunicazione stessa.

Esistono più piani: la gestualità, il tono della voce, lo sguardo, il contesto e così via.

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL) è una metodologia per cambiare comportamenti e modi di interagire al fine di entrare in empatia e migliorare la propria comunicazione.

Continua a leggere “La Programmazione Neuro Linguistica (PNL)”