“Animals” Pink Floyd e “La Fattoria degli Animali” George Orwell- Quando la musica incontra la letteratura

Animals, costituito da 5 brani (Pigs on the Wing 1, Dogs, Pigs (Three Different Ones), Sheep, Pigs on the Wing 2) è un album musicale del gruppo britannico Pink Floyd pubblicato nel 1977.
Il concept dell’album è la rappresentazione delle classi sociali come animali, su modello de La Fattoria degli Animali di George Orwell (che ho recensito), dove i cani sono i rappresentanti della legge, i maiali sono i politici e le pecore il popolo.
Nell’album emerge il disgusto del bassista e voce solista Roger Waters per il degrado sociale, morale ed etico della società: i Dogs (cani) descrive l’avidità del genere umano, pronto ad azzannarsi l’un l’altro pur di conseguire i propri obiettivi, destinato tuttavia alla morte di cancro in solitudine


…And in the end you’ll pack up and fly down south
Hide your head in the sand,
Just another sad old man
All alone and dying of cancer

traduzione: E alla fine farai le valigie e volerai al sud
Nasconderai la testa sotto la sabbia
Soltanto un altro triste vecchio
Tutto solo che muore di cancro.



i Pigs (maiali), la classe dirigente, egoista, razzista, bugiarda, preoccupata soltanto del proprio benessere, come nel romanzo allegorico di George Orwell dove i maiali si ingozzano e ingrassano a discapito degli altri animali, infine le Sheep (pecore), cioè il popolo, che si ribella ai cani, li uccidono ma invano perché tra di loro si ergerà un nuovo leader che diverrà a sua volta un maiale dato che il gregge, per sua natura, ha bisogno di un pastore (la schitarrata e il piano elettrico sono presenti sia all’inizio del brano, sia alla fine, proprio per indicare la ciclicità degli eventi). Così il brano termina con il belato delle pecore che ubbidienti tornano all’ovile.


Have you heard the news?
The dogs are dead
You better stay home
And do as you’re told
Get out of the road if you want to grow old.

traduzione: Hai sentito la notizia?
I cani sono morti!
È meglio che stai a casa
E fai ciò che ti viene detto
Togliti dalla strada se vuoi invecchiare.



Tuttavia Waters trova una soluzione con cui sottrarsi alla malvagità umana in Pigs on the Wing 2, che chiude l’album:


Now that I’ve found somewhere safe
To bury my bone.

traduzione: Ora che ho trovato un posto sicuro
Per sotterrare il mio osso.



trovare un posto dove “sotterrare il proprio osso”, cioè trovare qualcuno con cui sopravvivere, ritagliarsi il proprio posto al sicuro, lontano dai maiali, dai cani e dalle pecore.
Mentre il romanzo di Orwell La Fattoria degli Animali è una critica alla brutalità del regno del terrore della dittatura stalinista in Russia, Animals si focalizza sul capitalismo e differisce per la rivolta delle pecore contro i cani, che nell’opera orwelliana non solo non esiste ma è addirittura contraria, dato che le stesse pecore sostengono la politica dittatoriale dei maiali.

Autore: Ilenia

Ciao a tutti! Mi chiamo Ilenia, abito a Roma e sono una studentessa universitaria. La mia più grande passione è leggere romanzi storico-filosofici, psicologici e fantasy. Mi piace recensire libri e/o audiobook sia in italiano che in inglese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...